Opera Mundus

OPERA MUNDUS: SCOPRI AUDIZIONI, CONCORSI, MASTERCLASS E NOTIZIE DAL MONDO DELL'OPERA LIRICA.

Search
Close this search box.

INTERVISTE AI FANTASMI: L’arte ucraina e italiana protagoniste dello spettacolo lirico-teatrale

INTERVISTE AI FANTASMI L’arte ucraina e italiana protagoniste dello spettacolo lirico-teatrale

Tua Pubblicità in primo piano, è come
una grande opera - CONTATTACI

Ucraina Più – Milano APS in collaborazione con Media Vision Theatre, I Solisti di Euterpe e Compagnia Caterpillar, per la rassegna Teatro Menotti in Sormani, presenta: 

 

Interviste ai fantasmi

 
Il 28 luglio a Palazzo Sormani l’associazione Ucraina Più – Milano mette in scena un omaggio a Giacomo Puccini e alla sua cantante prediletta, l’ucraina Solomija Krushelnytska.
Lo spettacolo lirico teatrale ” INTERVISTE AI FANTASMI “, promosso dall’associazione Ucraina Più – Milano in collaborazione con Media Vision Theatre, I Solisti di Euterpe e Compagnia Caterpillar, si svolgerà nell’ambito dell’edizione 2024 della rassegna “Menotti in Sormani”, presso il cortile del Palazzo Sormani in Corso di Porta Vittoria 6 a Milano, il 28 luglio p.v. alle ore 19.30.
 
Dopo il successo dello spettacolo “Musica scolpita nella pietra” all’edizione Estate al Castello 2023, anche quest’anno Ucraina Più – Milano porta in scena un’opera che unisce arte ucraina e italiana.
 
In occasione del 100° anniversario dalla morte di Giacomo Puccini, Ucraina Più – Milano intende omaggiare il grande compositore italiano attraverso il racconto della vita e della collaborazione con l’artista che più ha saputo innalzare la sua intera opera e il suo capolavoro “Madama Butterfly”: la famosa cantante lirica ucraina Solomija Krushelnytska.
Ella teneva a terra gli occhi fissi. Nel silenzio incredibile i minuti Pareano aprire smisurati abissi”. Si apre così un’ode scritta da Gabriele D’Annunzio nel 1916 e dedicata a Solomija Krushelnytska, una delle cantanti liriche più apprezzate del XX secolo. Una voce unica, una forte personalità la resero una delle figure di spicco nel mondo della lirica, ma anche una delle donne ucraine più famose al mondo.
 
 
Sul palcoscenico il 28 luglio p.v., si esibiranno artisti e attori italiani e ucraini che rappresenteranno in scena la vita della celebre cantante lirica ucraina nel suo periodo italiano, cantando sia note opere ucraine che pucciniane favorendo – ancora una volta attraverso l’arte – l’interculturalità e il legame forte tra ucraini e italiani.
Susanna Mikla, la socia fondatrice dell’Associazione “Ucraina Più – Milano”, ha scelto lo stile Art Nouveau per locandina ispirandosi all’artista Alphonse Mucha, l’ideatore delle locandine per i teatri dell’epoca disegnando le celebrità femminili dell’allora.
 
 
Dunque, lo spettacolo “INTERVISTE AI FANTASMI” rappresenta un’opportunità per godere di opere musicali di autori rinomati italiani e ucraini eseguite da cantanti lirici e da “I Solisti di Euterpe” diretti da Maestro Concertatore Vincenzo Gardani, che accompagneranno e si alterneranno all’esibizione di attori drammatici.
La trama dello spettacolo si basa su fatti storici, ma poco conosciuti della vita e dell’opera di Solomija Krushelnytska, Giacomo Puccini, Enrico Caruso, Titta Ruffo ed altri ancora.
Immagini modernizzate di personalità del passato, interpretate da attori drammatici aiuteranno a scardinare gli stereotipi che sono stati costruiti nel tempo sulla loro immagine e a guardare alcuni eventi legati alla loro vita e alle loro opere da una nuova prospettiva.
 
 
L’evento gode già del patrocinio dell’Ambasciata d’Ucraina in Italia, del Consolato Generale d’Ucraina a Milano, del Consolato USA a Milano e del Comune di Milano.
Questo tipo di spettacolo è in costante evoluzione e avrà sicuramente una continuità, in quanto la collaborazione tra gli artisti ucraini e italiani è ben amalgamata e di grande intesa.
 

Team Opera Mundus

Opera Mundus: scopri audizioni, concorsi, masterclass e notizie dal mondo dell’Opera Lirica. Opera Mundus è la tua destinazione ideale per esplorare tutto ciò che riguarda l’opera.